Da Bocca Callalta a Jesolo

Dal Piave al mare: la Monaco Venezia approda sul mar Adriatico
con una lunghissima passeggiata da Bocca Callalta a Jesolo.

  • lunghezza
    31km
  • tempo
    8:00ore
  • dislivello in salita
    +
    0m
  • dislivello in discesa
    -
    0m
  • difficoltà
    facile

Da Bocca Callalta a Zenson di Piave e poi a Fossalta e Musile di Piave, Caposile e Santa Maria di Piave, fino a Jesolo. Una tappa facile e pianeggiante ma lunghissima, con otto ore di camminata sotto il sole della pianura veneta.

Altimetria

Ancora una volta, la Monaco Venezia si fa accompagnare dal corso dell’acqua: prima, quella del Piave, che arriva qui alla sua foce; poi, quella del mare Adriatico, che bagna il lido di Jesolo.


Mappa & Cartografia



Segnaletica

Assente

Carta Escursionistica

Belletti V218 Litorale di Jesolo, 1:50000; Carta d’Italia 106 (San Donà di Piave) e 128 (Venezia), 1:50000


La prima parte di questa penultima tappa del “percorso da sogno” si snoda vicino all’argine del Piave e attorno a stradine laterali che ci portano da Bocca Callalta a Zenson di Piave.

Da qui proseguiamo verso Fossalta di Piave e poi sempre in direzione sud est procediamo sull’argine destro del Piave a Musile, lungo via Piave. Quando la strada si dirama, svoltiamo a destra, seguendo il corso d’acqua della Piave Vecchia che si stacca dal letto principale del Piave.

Seguendo Piave Vecchia arriviamo così a Chiesanuova e Caposile. Il corso del fiume Piave vecchia ci guida verso Santa Maria di Piave. Continuando a camminare arriviamo presto alle porte di Jesolo.

Trasporti

Bus ad esempio a Bocca Callalta, Caposile e Jesolo, treno a S. Donà di Piave

Soste

Zensòn, Fossalta, Musile, Caposile, dopodiché nessuna possibilità di sosta


Info Turistiche

Azienda di Promozione Turistica, Piazza Brescia, I-30017 Lido di Jesolo, Tel. 0421/370688


[Foto di Stefan Lenz]